Iscrizione e Titoli Extracomunitari

L’ISCRIZIONE ALL’ORDINE E’ OBBLIGATORIA PER LAVORARE IN ITALIA;
tale iscrizione può essere effettuata presso l’Ordine Professionale degli Infermieri della provincia di residenza o in alternativa presso quello della provincia sede dell’Azienda di lavoro.

Per l’iscrizione all’Ordine Professionale degli Infermieri di Rieti è necessario:

  • Avere ottenuto il riconoscimento del titolo di studio abilitante all’esercizio della professione infermieristica conseguito nel paese d’origine
  • Avere sostenuto e superato un esame per verificare:
    1) la conoscenza della lingua italiana (per infermieri provenienti sia da Paesi dell’Unione Europea che non comunitari)
    2) la conoscenza della normativa Italiana, relativa l’esercizio professionale ( SOLO per infermieri provenienti da Paesi non comunitari)

 

Riconoscimento di un titolo professionale sanitario conseguito in un Paese extracomunitario, ai fini dell’esercizio in Italia dell’attività professionale di infermiere

La proceduraLa procedura
Per ottenere il riconoscimento di un titolo sanitario conseguito in un Paese extracomunitario, ai fini dell’esercizio in Italia della corrispondente professione sanitaria,l’interessato deve presentare domanda in bollo al Ministero della Salute corredata di apposita documentazione indicata nella modulistica.
Qualora la documentazione non è completa l’ufficio richiede l’integrazione dei documenti mancanti. Al termine dell’istruttoria può essere emesso:

  • un decreto di riconoscimento;
  • un riconoscimento subordinato al superamento di una misura compensativa;
  • un provvedimento di diniego;

Chi può richiederloChi può richiederlo
Cittadini non comunitari, cittadini non comunitari il cui titolo è stato già riconosciuto da un Paese dell’U.E., cittadini comunitari

Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo
Il modulo di  domanda di riconoscimento del titolo debitamente compilato e la documentazione richiesta nell’allegato D2-1 INF

ModuliModuli

Documentazione da allegareDocumentazione da allegare
Non sono presenti documenti da allegare
Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF) – Uff.04 Personale del Servizio Sanitario Nazionale ex DGRUPS
    Indirizzo destinatario: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma
  • Consegna a mano
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 00144 Roma

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole
Quattro mesi dalla presentazione della documentazione completa

Quanto costaQuanto costa
Tariffa: Richiesta marca da bollo
Marca da bollo: Euro 16,00 per ogni titolo da riconoscere, da applicare sulla domanda

Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l’esito

  • Posta tradizionale

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l’esito

  • Sito Istituzionale

NormativaNormativa

  • Direttiva 2005/36/CE ;
  • Decreto Legislativo 9 novembre 2007, n.206 ;
  • Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n.286;
  • Legge 30 luglio 2002, n.189;
  • Decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999,n.394;

ESAME DI VERIFICA:

L’Ordine Professionale degli Infermieri di Rieti, prima dell’iscrizione, propone di sostenere gratuitamente un “pre-test” presso la propria sede per verificare la conoscenza della lingua italiana.
Tale pre-test serve da verifica informale per valutare il livello di conoscenza e padronanza della lingua italiana, confrontato con lo standard europeo di riferimento.
Per sostenere il pre-test, la cui esecuzione è fortemente consigliata, contattare la segreteria durante gli orari di apertura al pubblico per concordare il giorno per lo svolgimento.
È prevista una stesura scritta su un tema di argomento generale (esperienze di vita e di lavoro, tempo libero etc.) indicato dal docente.
Qualora il pre-test evidenzi un livello insufficiente, saranno suggerite eventuali misure formative per migliorare la conoscenza della lingua italiana.
Durante il pre-test saranno presenti i colleghi della Commissione Cittadini Stranieri.

L’esame di verifica ufficiale consiste in due prove:
A) Una prova scritta composta da alcuni esercizi:

  • ascolto e comprensione di un testo, con risposta a domande riguardanti il contenuto;
  • lettura e comprensione di un testo, con risposta a domande sul contenuto;
  • completamento di un testo mancante di alcune parole, disponibili più sotto in modo disordinato, per dare un senso logico al testo stesso;
  • collegare alcuni vocaboli o gruppi di essi (che fanno parte del lessico tecnico sanitario), con le corrispondenti definizioni, o viceversa;
  • composizione di un testo riguardante piani di lavoro o la clinica delle patologie più comuni.

L’insegnante di italiano ha la facoltà di decidere ogni volta quanti e quali esercizi richiedere

B) Una prova orale:

  • Per tutti gli infermieri stranieri: colloquio mirato a valutare la padronanza della lingua italiana;
  • SOLO per gli infermieri Non Comunitari: colloquio mirato a valutare la conoscenza della normativa relativa l’esercizio professionale infermieristico

Ulteriori indicazioni:

  • l’esame si tiene quando vi siano almeno cinque richiedenti. La comunicazione della data ed il relativo orario di svolgimento delle prove d’esame saranno da noi successivamente comunicati telefonicamente entro un mese circa;
  • la Commissione d’esame è Costituita da: un Presidente, un segretario verbalizzante (entrambi Infermieri) e da un docente di italiano in possesso dei necessari requisiti;
  • l’esito dell’esame verrà comunicato al termine delle prove stesse;
  • i contenuti dell’esame possono riguardare sia i contenuti di un testo di orientamento che verrà consegnato dalla Segreteria al momento della richiesta, sia la bibliografia consigliata dal testo stesso, sia dall’elenco e dai link di questo sito.
  • Testi consigliati:
  • Collegio IPASVI Milano-Lodi, Essere infermieri in Italia, Ed. McGraw-Hill
  • G. Mutillo Professione infermieristica in Italia – Ed. Hoepli
  • R. F. Craven, C.J. Hirnie, Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica, CEA, Milano, 2007
  • P.C. Motta, Introduzione alle scienze infermieristiche, Carocci Faber, Roma, 2002
  • L. Benci, Aspetti giuridici della professione infermieristica, Masson 2005
  • A. Silvestro, Commentario al Codice Deontologico dell’infermiere 2009, Ed. MCGraw-Hill, 2009.

 

 

Consulta il Trovanormesalute

ContattiContatti

  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Stati Uniti, S. Domingo, Canada, Brasile, Australia, Albania, Isole Mauritius, Singapore, Cina, Giappone
    Rossella Allegrezza
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659942548
    Email: r.allegrezza@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Lun. dalle 14.30 alle 15.00, Mer. dalle 9.00 alle 11.00
  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Repubblica San Marino, Marocco, Algeria, Ghana, Rep. Democratica del Congo, Senegal, Benin, Kenya, Angola, Zambia, Tanzania, Etiopia, Eritrea, Egitto, Somalia, Zaire, Camerun, Zimbabwe, Guinea Bissau, Uzbekistan, Kirghistan, Kazakistan, Kurdistan, Azerbaijan, India, Srilanka, Bangladesh, Thailandia, Nepal, Seychelles
    Francesca Conte
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659942772
    Email: f.conte@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Lun. dalle 15.00 alle 15.30, Mer. dalle 10.00 alle 11.30

 

  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Macedonia, Montenegro, Serbia, Ucraina, Uruguay, Paraguay, Bolivia, Equador
    Paola Conte
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659942284
    Email: p.conte@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Lun. dalle 14.30 alle 15.00, Mer. dalle 9.00 alle 10.30

 

  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Moldavia
    Fabio Leonzi
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659943552
    Email: f.leonzi@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Mer. dalle 9.00 alle 10.30
  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Tunisia
    Giuseppina Simoncelli
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659942310
    Email: g.simoncelli@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Mer. dalle 9.00 alle 10.30

 

  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Filippine
    Silvia Tomolillo
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659942472
    Email: s.tomolillo@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Mer. dalle 11.00 alle 12.00
  • Nominativo: Stato nel quale è stato conseguito il titolo: Perù, Colombia, Messico, Cile, Argentina, Costa Rica, Panama, Cuba, Nicaragua, Venezuela, Guatemala, Arabia Saudita, Giordania, Siria, Turchia, Iran, Iraq, Palestina, Georgia, Libano, Armenia, Afghanistan, Pakistan, Israele, Russia, Bielorussia
    Anna De Giovanni
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 Roma
    Telefono: 0659942353
    Email: a.degiovanni@sanita.it
    Calendario disponibilità:Front office – Mer. dalle 10.30 alle 12.00

 

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento
Direzione Generale delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del servizio sanitario nazionale (DGPROF) Uff.04 Personale del Servizio Sanitario Nazionale ex DGRUPS


TemiAree e siti tematici

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio

 

 

Altri link utili: